Passare dall’estate all’autunno può essere uno shock visto il calo delle temperature e il clima più freddo, ma riserva di certo anche delle bellezze naturali uniche. Prima di cadere dagli alberi, infatti, moltissime foglie si tingono di colori accesi e vivaci, come giallo, arancione e rosso.

Questo fenomeno si chiama “foliage” ed è un vero e proprio spettacolo naturale in cui le foglie assumono i toni e i colori della terra. Un ottimo posto per osservare i boschi in questo momento sono le Dolomiti, dove il verde scuro degli abeti si unisce al rosso acceso e al giallo di altri alberi (faggi e larici).

Recarsi in queste zone in ottobre-novembre riserva anche altre sorprese. I turisti sono meno ed è più probabile avvistare dei cervi, o perlomeno ascoltare il loro richiamo, visto che è il periodo degli amori. Le zone da visitare sono davvero tante e comprendono laghi, percorsi tra i boschi e passeggiate alpine.


For a printable version, register or login.

Leave a Reply

Never stop learning!

Help me keep this content free!

 

Serious about learning Italian?

Stop reading, start speaking.

With "Ripeti con me!"

Learn and Win!

You could be earning points just by reading this page.  Points earn you exciting rewards like free language lessons.

Don’t miss your points, sign up now!

Italian language teacher

What topics would you like to see me write about next?