For a free printable PDF version, register for free or login.

Print | Like | Share


Sapevo che la mia sofferenza sarebbe iniziata dal momento della dichiarazione di Maria, che avrebbe dovuto inevitabilmente avere un nuovo cappello primaverile nel suo vestiario per non perdere la sua reputazione di eccellente conoscitrice delle tendenze di moda.

E quando Maria vuole qualcosa, deve essere fatto senza dubbi, complicazioni e immediatamente.

Quindi, sabato prossimo è stato fissato da Maria come il giorno dell’ispezione per tutti i negozi di moda e le loro vetrine per il suddetto capello.

Fare shopping con Maria è un’esperienza indimenticabile, irripetibile e ricca.

Questo deve essere visto incondizionatamente.Tutto inizierà in modo che Maria incollerà, letteralmente, il suo nasino alla francese su ogni vetrina dei negozi di moda con innumerevoli commenti sull’aspetto e sulla qualità dei cappelli in mostra e io, poveretto, rimarrò confuso davanti alle vetrine, come un chiaro segno dell’inutilità maschile durante questo complicato e importante processo di acquisto.

(Personalmente penso che le donne stiano facendo acquisti in un particolare stato mentale, che noi uomini non possiamo capire).

Dopo aver scelto una dozzina di negozi che saranno onorati di essere visitati da Maria, lei decide di entrare e sperimentare il potere psichico dei loro venditori (questa è solo la mia opinione), poiché voleranno come una farfalla cento volte da un cappello all’altro, facendo commenti su ognuno di essi.

L’odissea dei cappelli si conclude con l’affermazione di Maria che nessuno, tra la miriade dei modelli, si adatta alla forma del suo viso.

Decide fermamente di continuare la sua ricerca dopo il fine settimana e conta sulla mia presenza.

learn italian
My secret to learn languages faster!

In search of the hat

I knew that my suffering would begin from the moment of Maria’s declaration, that she would inevitably have to have a new spring hat in her clothing in order not to lose her reputation as an excellent connoisseur of fashion trends.

And when Maria wants something, it must be done without doubts, complications and immediately.

Hence, the next Saturday was set by Maria as the day of the inspection of all the fashion shops and their windows for the aforementioned hat.

Shopping with Maria is an unforgettable, unrepeatable and rich experience.

This must be seen unconditionally.

Everything will begin so that Maria will literally glue her pug nose on every showcase of fashion stores with countless comments on the appearance and quality of the hats on display and I, poor fellow, will remain confused in front of the windows, like a clear sign of male uselessness during
this complicated and important purchasing process.

(Personally I think women are shopping in a particular mental state, which we men cannot understand.)

After choosing a dozen shops that will be honored to be visited by Maria, she decides to enter and experience the psychic power of their vendors, (this is just my opinion), since they will fly like a butterfly a hundred times from a hat to another, making comments on each of them.

The hat odyssey ends with Maria’s statement that no one, among the myriad of models, adapts to the shape of her face.

She firmly decides to continue his research after the weekend and counts on my presence.

Share | Like | Print

For a free printable PDF version, register for free or login.

Leave a Reply

Stop Reading, Start Speaking!

With the Italian audio course “Ripeti con me!”

Learn and Win!

You could be earning points just by reading this page.  Points earn you exciting rewards like free language lessons.

Don’t miss your points, sign up now!

ripeti con me logo

Stop reading,

start speaking!

with "Ripeti con me!"